Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
Una notte magica: Presentazione il 22 settembre 2019
alle ore 17 presso il Villaggio Cultura – Pentatonic
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 193 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Mon Sep 9 22:14:38 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Pasqua di pace

di Franca Colozzo
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 8 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 31/03/2018 22:30:32

Chiedo venia se pubblico qui un mio pensiero per meglio diffonderlo (poi lo cancellerò), per poter più concretamente formulare a tutti gli auguri che in "Pensieri" sono già scomparsi tra tante altre pubblicazioni successive.

 

                                           Pasqua di Pace

  

Ci provo ogni anno a cimentarmi in questo messaggio augurale, ma quest’anno avverto come una stretta al cuore per troppi dolori che si sono accumulati. La guerra in Siria, che dura ormai da sette anni,  è come una ferita aperta nel cuore di tutti  noi e risulta proprio difficile  festeggiare in allegria, mentre bambini e donne muoiono sotto le bombe o armi di qualsiasi genere,  anche con la complicità di noi occidentali.

 

Proprio non me la sento,  ma ci provo! Al di là di tutto e del male che serpeggia nel mondo, si deve guardare al futuro sempre con ottimismo e fiducia, sperando che si spalanchino le porte della Pace, parola abusata e di difficile attuazione pratica.

In questo mio breve pensiero racchiudo tutte le speranze e le attese che,  nell’incipiente e fredda primavera, sono in nuce nella mia mente come fioriture potenziali,  sempreché i potenti abbiano veramente a cuore la Pace!

Il mio augurio di rinascita spirituale è rivolto alla Redazione, che benevolmente ci ospita e  alla quale  va la mia gratitudine, e a tutti gli autori che ho avuto la fortuna di conoscere, anche se solo virtualmente. La primavera coincide molto da vicino con la Pasqua e ne rappresenta le radici culturali fin dall’antichità con il mito di Persefone o Proserpina, che esce dall’Ade e risveglia la natura. Cogliamo la gioia da quest’ultima nel suo risveglio e nella sua incredibile metamorfosi, che covava già pigramente sotto la neve. Auguro a tutti voi una

 

                                     FELICE PASQUA

 

 

  

                                  EASTER of PEACE

 

I try to write this message every year, but this year I feel like a heart-wrench because of too many pains that have accumulated. The war in Syria, which has lasted for seven long years, is like an open wound in the heart of all of us and it is difficult to celebrate this anniversary in joy, while children and women die under the bombs or weapons of any kind, even with the complicity of us Westerners. I really do not feel like it, but I try!

Beyond everything and the evil that winds around the world, we must always look to the future with optimism and confidence, hoping that the doors of Peace open, the word abused and difficult to put into practice.

In this brief thought I enclose all the hopes and expectations that, in the beginning of this cold Spring, are in my mind like potential blooms in my mind, hoping that the powerful truly care about Peace!

My wish for spiritual rebirth is addressed to all, friends and not, of Facebook, which I was fortunate to know personally or only virtually. Spring coincides very closely with Easter and represents its cultural roots since ancient times with the myth of Persephone or Proserpina, which emerges from Hades and awakens nature. We take joy from the latter in its awakening and its incredible metamorphosis, which was already lazily lurking under the snow.

I invite everyone not to eat lambs, poor helpless animals snatched from their mother. We introduce, next to the rituals, also the respect for the defenseless animals in front of the man. 

                                             I wish all of you  a

 

   HAPPY EASTER

 

 

Nessun testo alternativo automatico disponibile.


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 8 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Franca Colozzo, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia pe la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Franca Colozzo, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Destino ingrato - Sad Destiny (Pubblicato il 02/09/2019 00:40:11 - visite: 281) »

:: Del Kashmir sogno... - I dream of Kashmir ... (Pubblicato il 21/08/2019 23:59:07 - visite: 419) »

:: In fuga dai pensieri - Fleeing from thoughts (Pubblicato il 11/08/2019 07:33:32 - visite: 238) »

:: Amanti della notte (Pubblicato il 11/07/2019 23:02:45 - visite: 343) »

:: Suon di Sileno (Pubblicato il 02/07/2019 21:27:36 - visite: 295) »

:: Mute Poetry on Jerusalem - Poesia muta su Gerusalemme (Pubblicato il 30/05/2019 20:03:51 - visite: 435) »

:: Il Manifesto di Ventotene (Pubblicato il 24/05/2019 20:14:56 - visite: 317) »

:: In ricordo di mia madre - In memory of my mother (Pubblicato il 11/05/2019 23:38:28 - visite: 311) »

:: I volti della Violenza - The faces of Violence (Pubblicato il 02/05/2019 23:57:53 - visite: 513) »

:: Notre-Dame degli innocenti (Pubblicato il 22/04/2019 22:13:33 - visite: 494) »