Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia Arte e Scienza: quale rapporto? (invia il tuo contributo entro il 15 gennaio 2020) Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 296 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Thu Dec 12 13:43:06 UTC+0100 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Torcello

di Franca Colozzo
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 8 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 18/11/2019 13:02:07

In honor of Venice. I invite you to read my poem "Torcello", inserted in the Proustian Anthology "Cherchez La Femme-Proust en Italie" 2018.
https://www.larecherche.it/librolibero_ebook.asp?Id=232

L'immagine può contenere: 1 persona, in piedi

         

TORCELLO

 

Here is Torcello with folded dreams
like those flowers on Corinthian voluts,
where my love I was looking for,
I sucked the nectar
from those flowers,
suspended on the expanse
green lagoon.
I loved the wind
that folded the grass
and the sigh of the leaves
in the portico where
we were hugging each other.

 

Torcello, a suspended dream
under the old bell tower
that resounds in the days,
slippery like mud,
like our bodies
sweaty and clinging
around to the columns of life,
in ecstatic joy of the senses.

 

Torcello is ringing
timeless hours
and days gone
between sighs of lovers
in the shadow of the temple,
in the shadow of the roots
of a long gone
of exodus and resettlement,
lands torn to the sea
refuge for migrants.

 

Torcello winks in the sun,
eyes dazzled
from the mirror of waters
salt marsh,
reflection of the sky
now that the tidal wave
warns of the path
of loneliness
in narrow canals,
closed by the grass
in the silence of the hour.

By Franca Colozzo

 

When I attended my university courses at the Faculty of Architecture of the "La Sapienza" University in Rome, I felt the desire to attend an optional course in English literature that dealt with a specific work by the great scholar and art critic John Ruskin: "The Stones of Venice" which spoke of Torcello presos venezia. The island is one of the oldest settlements of the northern Venetian lagoon.
* John Ruskin (London, 8 February 1819 - Brantwood, 20 January 1900) was a British writer, painter, poet and art critic.
His interpretation of art and architecture strongly influenced the Victorian and Edwardian aesthetics.
Then I also won a letterio award on one of my poems dedicated to Torcello. I am thinking of Ruskin's travels, a great innovator of the romantic thought of restoration that has greatly influenced all the subsequent current, but I am also thinking of the great European travelers. In fact the Grand Tour was a long mission in continental Europe undertaken by the rich young people of the European aristocracy (such as the German Goethe, famous for his "Journey to Italy") starting from the seventeenth century and intended to perfect their knowledge with departure and arrival in the same city. It could last from a few months to several years, and it was usually Italy.

§§§§

Quando seguivo i miei corsi universitari presso la facoltà di Architettura dell'Università "La Sapienza" di Roma, mi venne il desiderio di frequentare un corso opzionale di letteratura inglese che verteva su una specifica opera del grande letterato e critico d'arte John Ruskin: "Le pietre di Venezia" che parlava di Torcello presos venezia. L'isola è uno dei più antichi insediamenti della laguna veneta settentrionale.
* John Ruskin (Londra, 8 febbraio 1819 - Brantwood, 20 gennaio 1900) è stato uno scrittore, pittore, poeta e critico d'arte britannica.
La sua interpretazione dell'arte e dell'architettura influenzarono fortemente l'estetica vittoriana ed edoardiana.

Poi vinsi anche un premio letteraio su una mia poesia dedicata proprio a Torcello. Penso ai viaggi di Ruskin, grande innovatore del pensiero romantico del restauro che ha molto influenzato tuttala corrente successiva, ma penso anche ai grandi viaggiatori europei. Infatti il ​​Grand Tour era una lunga missione nell'Europa continentale intrapresa dai ricchi giovani dell'aristocrazia europea (come ad esempio il tedesco Goethe, famoso il suo "Viaggio in Italia") a partire dal XVII secolo e destinato a perfezionare il loro sapere con partenza e arrivo in una medesima città. Poteva durare da pochi mesi fino a svariati anni, e di solito aveva come destinazione l'Italia.

Invito a leggere la mia poesia "Torcello", inserito nell'Antologia proustiana "Cherchez La Femme- Proust in Italia".

 

L'immagine può contenere: cielo e spazio all'aperto

   

         TORCELLO 

 

Ecco Torcello coi sogni ripiegati 

come quei fiori sui capitelli, 

dove l’amore ho cercato, 

ho succhiato il nettare 

da quei fiori com’ape, 

sospesa sulla distesa 

verde lagunare. 

Ho amato il vento 

che piegava l’erba 

ed il sospiro delle foglie 

nel portico dove 

ebbri ci stringevamo. 

 

Torcello, un sogno sospeso 

al vecchio campanile 

che risuona dei giorni 

d’arsura appagati, 

scivolosi come il fango, 

come i nostri corpi 

sudati e abbarbicati 

com’edera attorno 

alle colonne della vita, 

in estatica gioia dei sensi. 

 

Torcello rintocca 

ore senza tempo 

e giorni andati 

tra sospiri di amanti 

all’ombra del tempio, 

all’ombra delle radici 

d’un tempo andato 

di esodi e ripopolamenti, 

terre strappate al mare 

da profughi viandanti. 

 

Torcello strizza al sole 

gli occhi abbacinati 

dallo specchio d’acque 

salmastre di palude, 

riflesso capovolto 

di cielo ora che 

l’onda di marea 

avverte del rintocco 

della solitudine 

nei canali stretti, 

che l’erba chiude 

al silenzio dell’ora.

 

 

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 8 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Franca Colozzo, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Franca Colozzo, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Scampoli di Novembre (Pubblicato il 06/12/2019 20:45:12 - visite: 212) »

:: Mare nostrum (Pubblicato il 30/11/2019 23:02:26 - visite: 232) »

:: Epic of Israel - Epopea di Israele (Pubblicato il 24/11/2019 18:59:55 - visite: 382) »

:: In memory of Gloria (Pubblicato il 23/11/2019 19:11:36 - visite: 93) »

:: Torcello (Pubblicato il 22/11/2019 22:10:27 - visite: 50) »

:: Pozza di Sole - Sun Pool (Pubblicato il 01/11/2019 23:39:45 - visite: 284) »

:: Alice and the carob tree - Alice e l’antico carrubo (Pubblicato il 27/10/2019 01:58:42 - visite: 210) »

:: Il fantasma biondo - The blond ghost (Pubblicato il 25/10/2019 23:20:21 - visite: 249) »

:: October 15th (Pubblicato il 20/10/2019 22:14:16 - visite: 462) »

:: Eremita - Hermit (Pubblicato il 12/10/2019 23:53:54 - visite: 308) »