:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 839 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Fri Sep 24 16:35:16 UTC+0200 2021
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Le hai dette le orazioni?

di Maurizio Barzi
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 01/01/2013 11:49:00

Oraziono sottovoce, delle volte
Oraro convocando la voce
Si muove piano la bocca dentro il suo fiato
Tra me e me discorro come in un piccolo canto
Sono preghiere
Invoco, chiedo, decanto e mi sorprendo tante volte
di rivolgermi al dio minore delle piccole cose
Mi piace di piu la preghiera dell'orazione
Era mia nonna a ricordarmelo ogni sera
"Guarda di dire le orazioni prima di dormire"
Le mie orazioni erano il fantasticare
Mi inventavo delle storie nel fiato sotto le coperte
Magari per distogliermi dai sensi di colpa
"Chissà che la maestra non mi interroghi domani"
E' pur sempre una preghiera anche questa.
La preghiera che mi piaceva di più era L'Ave Maria
In fondo ogni preghiera è un estatico rapimento
un'implorazione, un dono che quieta
una tensione verso l'altro da sè
"come ogni donna innamorata è sola col suo amato"
Preghiera è ogni sussurro d'amore
Come due mani che si stringono dentro


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Maurizio Barzi, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Maurizio Barzi, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Al risveglio un travaglio (Pubblicato il 06/01/2013 11:57:33 - visite: 904) »

:: Mele cotogne e kalasnikov (Pubblicato il 31/12/2012 11:21:21 - visite: 1130) »

:: Ederlezi al sogno implora (Pubblicato il 26/12/2012 11:29:42 - visite: 1026) »

:: Sogna l’elefante bianco (Pubblicato il 23/12/2012 20:31:44 - visite: 1881) »