:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
BUONA ESTATE CON LE NOSTRE LETTURE CONSIGLIATE
Il vuoto pieno di poesia, articolo di Donato Di Stasi
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Articoli
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 493 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sun Jul 25 19:31:16 UTC+0200 2021
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Poeti in dieci righe: Max Ponte

Argomento: Poesia

di Alfredo Rienzi
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti gli articoli dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 25/01/2018 15:29:50

Poeti (di Torino) in 10 righe - 13. Max PONTE

 

Max Ponte (1977) vive e lavora a Torino, dove si è laureato in Filosofia con una tesi in Estetica. Svolge attività di ricerca presso l’Università di Parigi-Nanterre. Ha pubblicato in versi: Eyeliner (Bastogi, 2010) e 56 poesie d’amore (granchiofarfalla, 2016). Nel 2015 pubblica in ebook il saggio Potere Futurista e suoi racconti e poesie sono presenti in antologie, riviste e raccolte collettive. Curatore di mostre, programmi radiofonici, incontri poetici, poetry slam, è ideatore de L’Angelico Certame (un nuovo format di gara poetica) e di Poeticilibri, rassegna di poesia contemporanea.

 

“La poesia può essere declinata in vari modi complementari. Io stesso sono autore di poesie classiche e poesie performative, visive, sonore.” È lo stesso Max Ponte (Versante ripido, 01/2016) che ci fornisce utili coordinate per la sua poetica, altra preziosa singolarità nell’areale torinese (e non solo). Dalle densità di “allitterazioni, assonanze, polisensi [che] riescono in sagre festose” (A. Lora Totino) Ponte mesce “facondo gorgoglio linguistico” – dagli echi futuristi e visivo/sonori -  “e una più posata e ragionata folgorazione del valore significante dei singoli testi” (A. Saveriano).

 

http://www.maxponte.blogspot.it/

 

 

 

Ho bevuto la tua clorofilla

 

Ho bevuto la tua clorofilla

di fata silvestre

ho sentito il tuo collo crescere

sulle mie labbra

la lingua nel solco

chissà dove eran finite

le tue scarpe di vernice

mentre la città taceva

chissà dove si trovava

l’autobus numero 61

chissà le redazioni

dei giornali chissà

mentre tu ti muovevi

su di me e i tuoi

capelli i tuoi

capelli facevano

mentre emettevo

resina i tuoi capelli

facevano la fotosintesi

 

in 56 Poesie d’amore, granchiofarfalla, 2016, pag. 14

 

 

Ho provato a star senza di te ma poi mi appassivo

 

Ho provato a star senza di te

ma poi mi appassivo

il cielo diventava

plumbeo plumcake plastico

i giorni non sterzavano più in curva

anche il mio rapporto con i gatti

diventava difficile

mi pareva che tutto

mancasse di sostegno

gli alberi si afflosciassero

e anche le auto

le auto se ne andassero in giro stancamente

Ho provato a star senza di te

ma poi mi appassivo

non capivo la funzione della ghiaia

e continuavo sì continuavo

a pensarci senza motivo

 

in 56 Poesie d’amore, granchiofarfalla, 2016, pag. 15

 

 

 

 

Una lunga e logorroica poesia che filtra

 

Una

una lun

una lunga e

allupata poesia

livida lonza luppola

torbida trepida tumida

serpica stupida tropicana

sempre e comunque logorroica

brodaglia   stolida   ora   tracimata

sempre  da  detto  prepuzio precipizio

ora   filtra   nelle   falde   vocali  fere fino

al    centro   della   terra   infeltrita   cimicia

  a     p     i      p      o      p      u      p      e

  a     o     i      o      o      o      u      o      e

  a     e     i      e       o      e      u      e      e

  a     s     i      s       o      s       u      s      e

  a     i      i      i       o      i       u      i      e

  a     a     i      a       o      a      u      a      e

  .      .      .      .       .        .       .      .       .

  .      .      .      .       .        .       .      .       .

  .      .      .      .       .        .       .      .       .

 

 

in Offerta speciale, Numero 60, Anno XXX


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Alfredo Rienzi, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa pu sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di pi vai alla pagina personale dell'autore »]

Alfredo Rienzi, nella sezione Articolo, ha pubblicato anche:

:: [ Poesia ] Poeti in dieci righe: Franco Canavesio (Pubblicato il 28/11/2020 18:26:03 - visite: 204) »

:: [ Poesia ] Il coraggio di non lasciare il segno di Dario Talarico (Pubblicato il 07/11/2020 19:11:32 - visite: 260) »

:: [ Poesia ] Poeti in dieci righe: Augusto Blotto (Pubblicato il 05/10/2020 19:20:48 - visite: 178) »

:: [ Poesia ] Raffaele Piazza, Linea di poesia delle tue fragole (Pubblicato il 26/01/2020 18:11:54 - visite: 224) »

:: [ Poesia ] Incerto confine di Stefano Vitale e Albertina Bollati (Pubblicato il 25/01/2020 18:29:28 - visite: 259) »

:: [ Poesia ] I masticatori di stagnola, di Guglielmo Aprile (Pubblicato il 15/09/2019 18:50:21 - visite: 408) »

:: [ Poesia ] Poeti in dieci righe - Silvia Rosa (Pubblicato il 09/07/2019 19:35:32 - visite: 766) »

:: [ Poesia ] Artigianato sentimentale di Gabriele Borgna (Pubblicato il 24/06/2019 21:54:21 - visite: 702) »

:: [ Poesia ] Attraversamenti di Beppe Mariano (Pubblicato il 15/06/2019 23:04:31 - visite: 357) »

:: [ Poesia ] Poeti in dieci righe - Luigi Di Cesare (Pubblicato il 30/01/2018 15:55:44 - visite: 610) »