:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Articoli
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 71 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Tue Sep 27 07:57:21 UTC+0200 2022
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Ferdi Giordano (autore)

Argomento: Arte

di SilviaDeAngeliss
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti gli articoli dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 10/07/2022 08:53:31

Dedica tutta l’attenzione dovuta, il signor Ferdi  Giordano, a una musa che si è accorta di lui, corteggiandolo con concetti e astrazioni, di schietta sedimentazione, trasformati in parole, che altrimenti rischierebbero di andare perdute, senza lasciare impronte.

Le tracce riscontrate su carta, delineate in uno stile davvero inconfondibile,  a un primo sguardo fruiscono toni ermetici. Risultano assai più morbidi  in seguito a letture assidue  che ne fanno assimilare  i risvolti meno appariscenti e più concreti.

Eccede, in questo autore, lo scandire dei giorni all’interno di un orizzonte d’intricate e sottili sensazioni, di argute trame emozionali, di immaginoso, di sogni, di paure, di riflessioni.

Scioltezza infinita nell’uso di metafore che lasciano sottintendere profondi significati, su cui soffermare l’attenzione con considerazioni acute e avvolgenti, che si muovono dalla terra fino ai margini del cielo.

Si avverte grande consapevolezza, nei versi, maturata in esperienze linguistiche, del pensiero e morali, che diventano così mezzi di  approfondimento della mente e specchio dell’inconscio più segreto.

Passa così il Giordano, con  scioltezza, dal lirico e fantastico,  ai luoghi più reconditi dell’anima, nel loro variegato interagire, trasmettendo  sempre inconsueti profili della sua personalità.

Fascino, e mordente, in uno scorrere di versi che lasciano trapelare un senso di smarrimento e poi rimbalzano improvvisamente su stupori e incanti cosmici, ritmanti enigmatiche deduzioni e imprendibili

emblemi  risultanti  evanescenti; un linguaggio che si addentra su grumi di parole desuete e talvolta indocili.

Contenuti sempre originali, e incalzanti espressioni, che non lasciano indifferenti, nel loro intento di voler condurre in una dimensione, oltre l’abituale, ove soffermarsi  per raggiungere  oasi  incontaminate e  suggerne l’intensità, con una crescita emotiva soddisfacente, dedita da  intrattenimenti di lettura costante.

Caratteristica assidua dell’autore, è, accentuare  l’empatia, che sempre più interpreta le pulsioni interiori,  assai vivaci, su specificità fisiche del corpo, che narrano  così di   sofferenze o godurie nei momenti esistenziali,  che si tramutano inevitabilmente in soggetti attivi delle poesie.

Notiamo dunque, in questa poesia, particolari simbolismi, dove i versi, pur attraendo per la loro immediatezza, sono sotto il controllo di un’ardua intelligenza, che sa dar valore al senso mistico della parola, esaltandone con abilità il contenuto.

Un autore su cui soffermarsi con la dovuta attenzione, per assaporarne, con intensità, il  brusìo vitale, senza eguali.

@Silvia De Angelis


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore SilviaDeAngeliss, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

SilviaDeAngeliss, nella sezione Articolo, ha pubblicato anche:

:: [ Vari ] Tacchi alti (Pubblicato il 13/09/2022 20:33:09 - visite: 66) »

:: [ Arte ] Sara Cristofori (Pubblicato il 11/09/2022 11:46:53 - visite: 40) »

:: [ Psicologia ] Quotidiano (Pubblicato il 22/08/2022 08:26:13 - visite: 65) »

:: [ Psicologia ] Situazioni complesse (Pubblicato il 21/08/2022 10:18:07 - visite: 56) »

:: [ Natura ] Il gatto (Pubblicato il 06/08/2022 16:58:49 - visite: 60) »

:: [ Vari ] Silenziosamente (Pubblicato il 06/08/2022 07:16:26 - visite: 89) »

:: [ Vari ] Svuotando casa (Pubblicato il 05/08/2022 19:00:19 - visite: 54) »

:: [ Vari ] L’era degli integratori (Pubblicato il 31/07/2022 11:16:15 - visite: 118) »

:: [ Arte ] Franco Pucci (autore) (Pubblicato il 31/07/2022 08:03:44 - visite: 45) »

:: [ Libri ] Una scatola di latta di Massimo Occhiuzzo (Pubblicato il 25/07/2022 09:33:44 - visite: 65) »