:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
🖋 L'età della rovina a Nardò (Lecce) il 28 gennaio 2023
🖋 Memoria o scrittura retrospettiva? a Roma il 29 gennaio 2023
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 1482 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Fri Jan 27 11:51:52 UTC+0100 2023
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Dai lunghi respiri dei capelli

di Amina Narimi
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 9 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 28/02/2014 21:33:09

Quassù, dove le uccelle succhiano il miele

dai cardi selvatici, c'è  una chiesetta, a Battedizzo,

nascosta da grossi peri  senza frutta,
appesi ai rami piccole strisce di stoffa
in segno di una grazia ricevuta
 
con gli occhi neri, e inzuppati
di una nebbia luminosa,
si alzano da terra  tre betulle
e un cespuglio antico di equiseto
bianco. Ogni tanto nel silenzio,
rispettoso in quell'aria piena,
si espande un canto
dai lunghi respiri dei capelli 
 
nel bagno silvano tra i pini neri
sulla sponda del rigagnolo
nella vasca riservata per le donne
stavamo sedute e guardavamo nude
un mondo riparato sotto grandi ombre
di castagni centenari, la terra chiara di fiori
caduti, in mezzo all'erba alta un cimitero
con le tombe morbide, come culle 
 
ci siamo sfiorate per un attimo con gli occhi
quando il sole d'improvviso ha tolto l'ombra
dalla cima degli alberi disperso con un  soffio
un po' di cielo azzurro sulle nostre spalle
fino alle labbra, come fossimo sotto una cupola,
tutto pulviscolo, vapore dorato, sospeso
lungo i fianchi della nostra vita

Ed è proprio lì, nella conca della musica,
che abbiamo imboccato un nuovo sogno
col catino dei rumori tra le gambe
e ondate di silenzio
che toglievano agli alberi i sospiri
per la caduta della neve a Monte Mario
o la via d'aria che si formava tra le mani
quando aprivi la finestra della stanza
ed io le braccia  per sentirti  dentro, 
dall'altra parte del mondo, al centro. 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 9 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Amina Narimi, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Amina Narimi, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: La grazia dei resti (Pubblicato il 15/01/2023 00:43:47 - visite: 151) »

:: La noce d’oro (Pubblicato il 11/01/2023 19:10:30 - visite: 56) »

:: Una sola giumella apre gli occhi (Pubblicato il 07/01/2023 23:25:42 - visite: 58) »

:: Arde il ceppo per dodici giorni (Pubblicato il 05/01/2023 22:43:35 - visite: 34) »

:: Prima del sole e con gli occhi bassi (Pubblicato il 01/01/2023 20:43:08 - visite: 94) »

:: Eccomi (Pubblicato il 13/12/2022 22:30:19 - visite: 92) »

:: Un raggio lieve (Pubblicato il 08/12/2022 19:27:52 - visite: 57) »

:: Ogni luce nel petto dell’uccella (Pubblicato il 20/11/2022 00:47:53 - visite: 88) »

:: Stellario e umile custode (Pubblicato il 18/11/2022 09:05:35 - visite: 114) »

:: Ogni coppia è un angelo (Pubblicato il 15/11/2022 21:04:22 - visite: 82) »