:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 912 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Tue Jun 25 03:02:04 UTC+0200 2024
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Davanti al buio

di Valentina Grazia Harè
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 10/06/2016 21:07:30


C’è sempre un bacio davanti alla solitudine
C’è sempre una corsa che la vecchiaia ricorda e sogna
C’è un pigolio davanti all’ignota campagna
C’è il tuo abbraccio davanti al dolore
Per dimostrare al dolore che non esiste
E dietro a tutto c’è stata l’esperienza del mio amore
messo a morire nel silenzio
e la neve assoluta di lei
E non credere a un bacio, a nessuna corsa e nessun pigolio
Nessuna mattinata di pioggia tra le vette
Dove si avventurano zampette commoventi
Per il primo verde, che si va accendendo come un sorriso
Che risorge dal sogno.

E ora vivere è tutto un bacio davanti al cuore della notte
Nei miei giorni che continuano a nascere furiosamente
Incredibili e bianchi
Come milioni di straordinarie uova
Come avviene nella profondità del mare e della parola.

Così scompongo questo bacio che è il giorno, la vita
E ci trovo case rosse da ricordare e le canzoni e la tua voce
Da mettere davanti al cuore della notte

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Valentina Grazia Harè, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Valentina Grazia Harè, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Vita bellissima (Pubblicato il 08/01/2017 17:14:54 - visite: 917) »

:: Ritrovarsi (Pubblicato il 27/11/2016 20:22:30 - visite: 1156) »

:: Lontano (Pubblicato il 06/11/2016 09:48:35 - visite: 818) »

:: A Papà (Pubblicato il 03/11/2016 09:29:58 - visite: 782) »

:: Un solo sguardo (a Gianna) (Pubblicato il 28/09/2015 13:51:28 - visite: 1315) »

:: L’Amica del cuore (Pubblicato il 29/01/2015 15:32:59 - visite: 1194) »

:: I segreti (Pubblicato il 17/09/2014 12:47:23 - visite: 1200) »

:: Il sorriso di mio nonno (Pubblicato il 26/11/2013 14:11:17 - visite: 1550) »

:: Arido amore (Pubblicato il 24/11/2013 20:59:41 - visite: 1286) »

:: Mi amasti (Pubblicato il 19/11/2013 09:38:39 - visite: 1699) »