Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
BUONA ESTATE
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 152 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Mon Aug 3 21:21:32 UTC+0200 2020
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Sol lucet omnibus#GiornoMemoria

di Giulia Bellucci
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 23/01/2020 09:12:03

Dove si nasconde il sole quando 
 
l’ombra feroce assale incupendo
 
il cielo ed ingoiando altrui spazi? 
 
Perché in quei cruenti eventi 
 
l’umana ragione s’è lasciata traviare
 
sciupando la dolcezza d’ingenui canti 
 
e la certezza del sole che nasce
 
e le speranze d’un viver quotidiano?
 
 
 
Non c’ero io in quei giorni 
 
non vissi quell’inferno.
 
Non vittima, non aguzzino!
 
E non certo per immunità, 
 
o per qualsivoglia merito 
 
o perché esista altrui colpa 
 
solo il caso fu determinante
 
giacché breve è il passo 
 
che separa un piede dall’abisso.
 
 
 
Mucchi di cenere lasciati qua e là
 
voci sine tempore soffocate 
 
da un silenzio rimbombante.
 
 
 
Lasciami vivere ancora.
 
Anche me! Ora!
 
Due occhi, un respiro asperso 
 
nell’aria di marmo,
 
un’anima che langue
 
mentre abietta s’allunga quella mano
 
come una falce a tranciare 
 
sine causa ogni “reo” ramo.
 
Non è forse un diritto innato il vivere?
 
 
 
Ma tutto è già accaduto! 
 
ed incombe l’onta sua aberrante 
 
lasciando oggi qui sgomenti.
 
 
 
E ora che è un passato mai passato 
 
risuona la sua eco e lascia incredulità.
 
Dov’era la luce? Dove l’Uomo allora?
 
Dove l’Uomo oggi?
 
 
 
Ma il sole è risorto ancora 
 
e diffonde su ciascuno il suo calore.
 
 

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Giulia Bellucci, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Giulia Bellucci, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Inguaribili (Pubblicato il 29/03/2020 17:17:57 - visite: 126) »

:: Pane e Computo (A Katherine Johnson) (Pubblicato il 26/02/2020 09:20:37 - visite: 122) »

:: Aliena (A me stessa) (Pubblicato il 14/02/2020 09:29:17 - visite: 110) »

:: Febbraio (Acrostico) (Pubblicato il 01/02/2020 21:17:29 - visite: 128) »

:: Entropia (Pubblicato il 09/01/2020 22:54:07 - visite: 114) »

:: Fiorisce il grano (Pubblicato il 04/01/2020 23:36:35 - visite: 181) »

:: Questo è l’anno che vorrei (Pubblicato il 01/01/2020 15:20:09 - visite: 148) »

:: Dicembre (Acrostico) (Pubblicato il 03/12/2019 20:57:13 - visite: 188) »

:: Il seme della libertà (Pubblicato il 07/10/2019 20:47:23 - visite: 197) »

:: Il dolore abbraccia l’universo (Pubblicato il 31/08/2019 06:12:09 - visite: 215) »