Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
BUONA ESTATE
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 119 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sat Aug 1 14:12:03 UTC+0200 2020
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Pane e Computo (A Katherine Johnson)

di Giulia Bellucci
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 4 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 26/02/2020 09:20:37

Il genio non fa mai troppo rumore

passa lieve come fosse cometa

segue così la sua precisa traiettoria 

lascia una decisa scia e scompare 

disseminando intorno silenzio.

Non si sa quando o dove riappare

perché non c’è d’esso un’equazione.

 

In questo mondo d’esistenze pieno

c’è chi vive adempiendo a una missione

quasi invisibile tuttavia possente. 

E il tuo vivere fu lungo e intenso. 

Computo ed equazioni furono il pane

con cui alimentasti la fiducia d’andare 

lontano, fino a conquistare il sovrumano.

 

Ma il divenire che tutto logora e trasforma

segue l’uomo fino a inesorabile destino 

che inizia insieme al suo principio

e tutto ridimensiona e tutto cambia forma

ma nulla si crea, nulla si distrugge

Perciò ora resti quasi un’emblema  

della missione che a te assegnò la vita. 

 

E io da qui oggi mi domando 

se la tua mente che fu tanto capace

pensò mai d’elaborare un’equazione 

per l’estrema traiettoria

che conduce l’uomo verso l’Eterno

 

 e se nel tuo computar le stelle

ponesti anche te medesima tra quelle

ché io t’immagino ora come un frammento 

ritornato lassù nell’ordine infinito 

del nostro meraviglioso firmamento.

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 4 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Giulia Bellucci, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Giulia Bellucci, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Inguaribili (Pubblicato il 29/03/2020 17:17:57 - visite: 126) »

:: Aliena (A me stessa) (Pubblicato il 14/02/2020 09:29:17 - visite: 108) »

:: Febbraio (Acrostico) (Pubblicato il 01/02/2020 21:17:29 - visite: 127) »

:: Sol lucet omnibus#GiornoMemoria (Pubblicato il 23/01/2020 09:12:03 - visite: 152) »

:: Entropia (Pubblicato il 09/01/2020 22:54:07 - visite: 112) »

:: Fiorisce il grano (Pubblicato il 04/01/2020 23:36:35 - visite: 180) »

:: Questo è l’anno che vorrei (Pubblicato il 01/01/2020 15:20:09 - visite: 146) »

:: Dicembre (Acrostico) (Pubblicato il 03/12/2019 20:57:13 - visite: 186) »

:: Il seme della libertà (Pubblicato il 07/10/2019 20:47:23 - visite: 195) »

:: Il dolore abbraccia l’universo (Pubblicato il 31/08/2019 06:12:09 - visite: 213) »