:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
🖋 classifica e vincitori del Premio Il Giardino di Babuk - Proust en Italie - VIII edizione 2022
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 94 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Wed Aug 17 16:43:57 UTC+0200 2022
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Sunto

di Guido Balbo
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 18/11/2021 11:56:57

 

 

Finché non telefona carenza fisica

per danni evidenti  - decreto benessere -

finché non pianta tra  la carne i denti

finché corpo, non paga di persona …

snobba la coscienza. Stratega.

Con lei nessuna comunella.  Quasi

non fosse come lui, di serie A.  Delusa

chi ci anima lo sa, si rende irreperibile

lasciando pancia, padrona indiscussa.

Adeguati  a paradossale realtà fittizia

che ci imponiamo fissi, perdiamo mano amica

tra le dimenticanze e il benefico calore

di un sorriso sincero e la soddisfazione

nascosta in un dare e l’indiscussa serenità

 della socialità e anche ...

Restiamo inventori di situazioni sature
di “meritevoli” , di predestinati e unti

di razze superiori, di velleitarie eredità

di corpi scultorei, privi di nei e addobbati

con trucchi del mestiere, per far trasparire

quotidiano il Natale. Sostenitori restiamo

di borse a riempire con formule bieche

con cui si comprano amori

per convenienza o esposizione. Del potere

restiamo “poeti” a recitare salmi

inversamente proporzionali

al personale razzolare. Artisti

d’opportunismo, ricercatori di primeggio.

Tant’è ch’essenzialità di vita 

si rende utopica, costringe in guerra

con se e gli altri. L’evidenza

è tra  vivi e  morti bazzicanti

in questo nostro mondo, dove nessuno

sembra poter passare soddisfatto

alla fase opposta. E vincere

quel riuscire a privarsi

anche di quei maledetti chiodi fissi

d’avrei potuto,  rimorso

ho buttato, del chi sono.

Ma poi, perché …

continuare a non voler vedere, né sentire?

 

Qualcuno vuole il numero?


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Guido Balbo, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa pu sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di pi vai alla pagina personale dell'autore »]

Guido Balbo, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Distratti alla vita (Pubblicato il 24/12/2021 18:32:16 - visite: 109) »

:: Cera una volta il fiume (Pubblicato il 22/12/2021 12:19:36 - visite: 139) »

:: Di 110 in 110 (Pubblicato il 21/12/2021 08:38:00 - visite: 73) »

:: Aforisia di (in)differenza (Pubblicato il 12/12/2021 18:29:34 - visite: 235) »

:: Haiku nr. 66 (Pubblicato il 04/12/2021 19:50:28 - visite: 262) »

:: Altra musica (Pubblicato il 01/12/2021 09:29:49 - visite: 268) »

:: Aforisia del vincolo (Pubblicato il 27/11/2021 21:08:44 - visite: 120) »

:: Ma che fine deve fare la brava gente (Pubblicato il 21/11/2021 17:56:26 - visite: 206) »

:: A te che giungi (Pubblicato il 11/11/2021 11:26:01 - visite: 151) »

:: Eh destati! (Pubblicato il 06/11/2021 19:08:29 - visite: 205) »