Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Avviso importante riguardo ai commenti
Proust N.7 - Il profumo del tempo (scarica/leggi)
 

Collana di eBook a cura di Giuliano Brenna e Roberto Maggiani

« ultimo pubblicato prec » « suc primo pubblicato »

eBook n. 183 :: Inequilibrio, di Rossella Tempesta
LaRecherche.it [Poesia]

Invia questo eBook al tuo Kindle o a quello di un amico »

Proponi questo libro ad uno o più lettori: invia il collegamento all'eBook
http://www.larecherche.it/librolibero_ebook.asp?Id=186

Formato PDF - 333 KByte
Scarica/apri/leggi [download] »
Aperto/scaricato 382 volte

Formato EPUB - 212 KByte
Scarica/apri/leggi [download] »
Aperto/scaricato 127 volte

Formato mobi per Kindle
Invia al Kindle »
Aperto/scaricato 4 volte
Downloads totali: 513
Ultimo download:
17/08/2017 21:16:00
Data di pubblicazione:
16/05/2015 12:00:00
 
 

# 5 commenti a questo e-book [ scrivi il tuo commento ]

 Maria - 03/06/2015 17:44:00 [ leggi altri commenti di Maria » ]

Appena scaricato. Le liriche di Rossella Tempesta hanno la capacità di fare respirare profondamente il cuore. Grazie davvero!
Maria Allo

 Luciano Nanni - 19/05/2015 21:48:00 [ leggi altri commenti di Luciano Nanni » ]

Poesie fresche e limpide: dimostrano come si possano trovare vie nuove con parole in fondo semplici. Si veda la quartina che inizia “Come il tuo sguardo azzurro”. Purezza lirica e non di rado eleganza espressiva.

 Sandro Angelucci - 18/05/2015 12:49:00 [ leggi altri commenti di Sandro Angelucci » ]

Ho dato un rapido sguardo al testo di Rossella Tempesta ma è bastato per apprezzare a fondo la sua poesia: d’altronde la vera parola poetica si fa riconoscere immediatamente.
Tengo a dire che la rapidità della mia lettura non vuole essere una scusante, tutt’altro, anzi sarei lieto di leggere altro, assetato, come sono, d’acqua fresca di sorgente,

Sandro Angelucci

 Angelo Rosa - 18/05/2015 08:12:00 [ leggi altri commenti di Angelo Rosa » ]

grande e bella empatia .

 Met Sambiase - 17/05/2015 16:27:00 [ leggi altri commenti di Met Sambiase » ]

Appena scaricato. Grazie.