Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" - V edizione (2019)
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 846 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Mon Feb 18 21:50:40 UTC+0100 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Sei Cento Settantasette

di Emilia Filocamo
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 6 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 19/02/2014 16:49:22

C'è troppo mare da queste parti,

troppo mare per non ricordarti.

Il mare fin sulle tegole, dalle

narici dei bimbi, etciù etciù,

mare sulle cotenne fredde dei

poggi,fontane ammarate, sulle

coperte anziane e tra le

dita  di tutte le mani.

Perfino nei letti, pudica

polluzione la brezza

sfuggita dalla patta-sera, mare -vitiligine sulle ringhiere.

C'è troppo mare: mare nei

cassetti e dietro le porte,

tra la biancheria, corredi

e negligè, lavanda salmastra

imbustata in fustini smeraldo,

mosche sull'acqua e radiografie

di zanzare; c'è mare fin dentro

i garage, là parcheggiate  intere

genealogie e curiose razze di

onde, come gli orchi

dalle segrete  condannate a raspare.

C'è troppo mare da queste parti,

troppo per non ripensare al mare

che ti porti addosso, zaino targato

'80, baie transennate dall'orizzonte,

sabbie e giochi fra l'inguine-riva

ed il perizoma della risacca risacca.

C'è mare dovunque: dai muri-cantieri

pungolati dagli operai al miracolo blu

( operai -soldati sul costato di Cristo cemento)

verrà via sempre sale e l'insopportabile

bile dei pesci Hulk sollevati alla morte.

Il mare mi tiene sveglia, questo compito

toccava  a te. A te! Così mi dicevi:

stare senza dormire, si come il mare,

perchè il mare, lo sai,  non si mette

a dormire. C'è troppo mare da

queste parti ed io avevo bisogno

di legno e di roccia, di alture, di

fondali fatti di cielo dove non

bisogna star zitti e trattenere il

fiato per non deflorare ai polmoni

la pia cuticola asciutta, dove al

limite potevo anche urlarti per nome.

E sputarti fuori, altissima spina, spina

che sporchi la  bianca mollica

di branchie ormai all'alt.

C'è troppo mare da queste mie parti

 ed ogni cosa mi riporta al mare

e poi da te che dal mare sei venuto

una volta e forse  di mare sei

fatto.  Ricordo bene come prendesti

il largo, figlio di tuo padre,

e di lui più capace della stessa distanza.


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 6 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Emilia Filocamo, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Due Mila e uno (Pubblicato il 15/02/2018 11:24:17 - visite: 170) »

:: Due mila (Pubblicato il 24/01/2018 11:25:01 - visite: 169) »

:: Due Mila Uno (Pubblicato il 11/09/2017 18:14:09 - visite: 231) »

:: Due mila (Pubblicato il 17/08/2017 16:19:35 - visite: 209) »

:: Mille e quarantasette (Pubblicato il 18/04/2017 17:08:32 - visite: 332) »

:: Massimiliano (Pubblicato il 12/04/2017 20:57:15 - visite: 241) »

:: Mille e quarantasei (Pubblicato il 08/03/2017 20:24:10 - visite: 263) »

:: Mille e quarantacinque (Pubblicato il 04/03/2017 14:02:59 - visite: 275) »

:: Mille e quarantaquattro (Pubblicato il 23/02/2017 17:08:49 - visite: 288) »

:: Mille e quarantatre (Pubblicato il 15/02/2017 19:31:11 - visite: 335) »