Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia Arte e Scienza: quale rapporto? (invia il tuo contributo entro il 15 gennaio 2020) Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 1420 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Tue Nov 12 09:47:58 UTC+0100 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

A quello che sona

di Maria Musik
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 3 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 20/08/2008 14:24:19

Dedicata a Massimo Vaj, milanese di nascita che non detesta i romani.
Nota dell'autore: anche io non detesto i milanesi ma il mio amico di Milano, invece che in cantina, lo tengo in cassaforte.


Ahò, ma la pianti
che ciai da sonà?
Si aspetti de secondi ‘na manciata,
‘nte se fredda mica l’insalata!

Ciai prescia?*
E ando’ cori?
Che sei de Milano?
A no?... Sei romano?!?
Ma nun ce lo sai che qui annamo piano?
O almeno andavano
quando povero nonno
strascicava le gambe
bruciate dar freddo ‘n trincea.

Mo pure noi, come l’artri
coremo, sbuffamo
salimo, scennemo,
saltamo e biastimamo.

Se semo scordati de Roma,
der Tevere lento,
der sole ar tramonto
che scivola piano
perché nun vole aspettà ‘nantro giorno
pe’ bascià sta Città.

Ma tu nun me senti
e continui a sonà.
Allora, lo sai mo che famo?
Io spengo er motore,
poi scenno,
te faccio cor braccio piegato er saluto
e, poi, me ne vado.

E mentre tu soni e rompi i cojoni,*
me levo er cappotto
e scenno giù ar fiume:
me metto distesa a guardà li gabbiani,
poi conto le nuvole e dico:
“Anvedi che bella!
Me sembra na nave che sarpa
e, poi, se ne va”.

* fretta
* licenza poetica

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 3 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Maria Musik, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Maria Musik, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Povera Vesta (Povera Donna) (Pubblicato il 27/10/2019 22:34:30 - visite: 96) »

:: Amore sorride (Pubblicato il 24/02/2019 07:50:35 - visite: 150) »

:: In un altro mondo (Pubblicato il 17/02/2019 21:46:25 - visite: 196) »

:: Ninna Nanna (Pubblicato il 10/02/2019 17:58:34 - visite: 257) »

:: Non merito #GiornoMemoria (Pubblicato il 27/01/2019 12:13:16 - visite: 239) »

:: Tre Rose (Pubblicato il 22/12/2018 07:24:54 - visite: 230) »

:: 9 dicembre 2017 (Pubblicato il 09/12/2018 21:57:58 - visite: 196) »

:: Comunista! (Pubblicato il 29/07/2018 13:29:00 - visite: 369) »

:: Cose che si fanno nell’Equinozio d’Autunno (Pubblicato il 22/09/2017 19:47:05 - visite: 300) »

:: Rimangono solo le scarpe (Pubblicato il 14/05/2017 09:58:37 - visite: 707) »