:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio Il Giardino di Babuk - Proust en Italie - VIII edizione 2022
invia la tua opera in concorso (Poesia e Racconto breve)
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Saggi
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 23 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Mon Jan 24 10:09:06 UTC+0100 2022
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Caro “cucciolo” Kimi, ti scriviamo

Argomento: Letteratura

di guido brunetti
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti i saggi dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 11/01/2022 12:18:44

Caro “cucciolo” Kimi, ti scriviamo

 

Noi sappiamo perché ti scriviamo. Affetto, tenerezza, gioia, nostalgia, sofferenza. Tanti anni di intesa e complicità istintive. Anita, io e Valentino, che un lontano giorno di 14 anni fa ti prese in braccio tutto bagnato e sanguinante abbandonato in una strada alla periferia di Napoli, ti abbiamo amorevolmente accudito, assistito e voluto un bene immenso.

Sei stato uno di famiglia. Un grande dono della Provvidenza.

Chi non ha mai posseduto un cane, non sa- ha scritto Shopenhauer- “cosa significhi essere amato”. Il cane- ha aggiunto Victor Hugo- è “la virtù che non potendo farsi uomo s’è fatto animale”.

Queste stupende considerazioni generano in noi la convinzione che l’umanità sarebbe un mondo meraviglioso e pieno di fascino se possedesse la dolcezza, i sentimenti e il cuore del cane.

 

Caro Kimi, ci manchi, ci manchi ogni giorno. E noi non sappiamo come colmare questo immane vuoto.

Ci manca la tua benevolenza, il tuo stile affabile e socievole, i tuoi sguardi, la tua intelligenza, la tua curiosità.

Ci manca la tua grande capacità di intuire i nostri comportamenti e le nostre parole.

Eri privo di egoismo, aggressività, ipocrisia, slealtà, invidia o cattiveria, in un mondo egoista, aggressivo, malvagio.

 

Ti abbiamo tenuto sempre accanto, mite, sincero, fedele.

Una creatura trasparente.

Tornare a casa e sapere che già all’ingresso c’eri tu, pronto a scodinzolare e farci festa era sempre un  momento carico di emozioni e di allegrezza. Momenti di felicità che servivano a compensare la tua tristezza della separazione.

Hai dimostrato di essere un soggetto interamente affettivo. Ci hai allietato l’esistenza, riempito di serenità, letizia, dandoci tanta voglia di vivere. La tua presenza ha migliorato le nostre giornate e dunque le nostre vite.

 

Non ci sono parole per quello che hai fatto per noi.

 

Ti siamo perciò debitori di tutti i meravigliosi giorni vissuti  grazie  alle continue cascate emotive che hai saputo darci. Sei sempre presente in ogni angolo di casa, sei sempre presente in ogni strada che percorriamo E tuttavia spostarci da una stanza all’altra o attraversare i viali che portano alla nostra abitazione senza la tua presenza fisica è per noi un fatto che ci reca una grande afflizione, una grande sofferenza interiore.

 

Sappi, caro “cucciolo” Kimi che il nostro affetto non è mutato, né mai potrà mutare.

E’ un affetto che si sostanzia attraverso un dialogo interiore, un dialogo consolatorio, un esercizio di struggente nostalgia.

 

Ci hai dato forza e, d’accordo con Seneca, tante lezioni di vita.

Con te, carissimo “cucciolo” Kimi, abbiamo perduto un pezzo della nostra esistenza. Ma rimarrai sempre nel nostro cervello e nel nostro animo, con l’affetto di sempre.

 

Il lettore ora potrà capire perché ti abbiamo dedicato tanti saggi e articoli pubblicati su riviste e giornali.

 

 

                                          Anita, Valentino e Guido Brunetti


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore guido brunetti, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

guido brunetti, nella sezione Saggio, ha pubblicato anche:

:: [ Filosofia/Scienza ] Alla ricerca del cervello e della mente (Pubblicato il 21/01/2022 15:46:20 - visite: 15) »

:: [ Scienza ] Il cane arricchisce il senso della nostra esistenza (Pubblicato il 08/01/2022 10:06:53 - visite: 27) »

:: [ Scienza ] Affetto e gratitudine verso il cucciolo Kimi (Pubblicato il 27/12/2021 15:52:15 - visite: 36) »

:: [ Filosofia/Scienza ] Alla ricerca della coscienza (Pubblicato il 19/12/2021 16:23:58 - visite: 41) »

:: [ Filosofia/Scienza ] Ipotesi Dio e ipotesi degli errori casuali (Pubblicato il 09/12/2021 15:39:06 - visite: 65) »

:: [ Scienza ] Perché serbiamo memoria del caro ‘cucciolo’ Kimi (Pubblicato il 29/11/2021 11:43:56 - visite: 81) »

:: [ Filosofia/Scienza ] L’etica della gentilezza (Pubblicato il 28/10/2021 18:25:03 - visite: 76) »

:: [ Filosofia/Scienza ] Un mondo senz’ anima (Pubblicato il 14/10/2021 18:01:51 - visite: 80) »

:: [ Scienza ] La coscienza: aspetti neuroscientifici (Pubblicato il 01/10/2021 12:34:32 - visite: 93) »

:: [ Scienza ] Creatività, invenzione e autismo (Pubblicato il 03/09/2021 11:28:39 - visite: 119) »