:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

L’Amore ai tempi del coronavirus

di Martin Palmadessa
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti i pensieri dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 30/04/2021 13:18:47

 

Non sono un medico, non saprei fare una diagnosi e nemmeno consigliare una terapia. Ho una biro. Quello so fare. E voglio stare al fianco di chiunque si prende il tempo di leggere e riflettere su quello che sto scrivendo.

Abbiamo Uomini e Donne impegnate fino allo stremo delle forze per fronteggiare un nemico che non si vede. Questi Medici, Infermiere, Paramedici, Protezione Civile, Carabinieri, Volontari e tutti quelli che vedono morire la gente e non possono fare più di tanto. Mettiamoci in ginocchio e cerchiamo di guardare dai loro volti stremati ma fiduciosi di vincere, perché così sarà. Impensabile per gli Uomini non abbracciarsi e ritrovarsi a rinchiudersi per evitare contagi ulteriori.

Eppure va fatto.

Curare le persone non è un lavoro, è una missione. Lo fai perché lo senti, non per lo stipendio.

Aiutare il prossimo incondizionatamente lo fai perché non è un decreto, è il cuore rosso che hai.

È come sei. Quando hai davanti persone che hanno bisogno e tu hai solo due mani e pochi strumenti piangeresti come un Dio che non ha mezzi.

Questi Angeli piangono in silenzio ma sono lì a dare il loro tempo per il bene degli altri.

Dunque per carità di Dio vediamo di guardare in faccia a quello che succede e, ognuno con i mezzi che ha, dia un contributo, anche solo morale, per tornare a vivere normalmente, come prima.

Che magari dopo comprenderemo meglio che il tempo che ci è stato dato è più prezioso di un diamante.

La libertà ha un colore che si manifesta solo quando non ce l’hai più.

Ora a tutti quelli che si stanno facendo “il culo” per noi sarebbe opportuno dare supporto ed un saluto militare.

Questi sono gli EROI.

Grazie.

 

©Martin Palmadessa - 13 Marzo 2020


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Martin Palmadessa, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Martin Palmadessa, nella sezione Pensieri, ha pubblicato anche:

:: Recensione ’L’Amore è una guerra’ (Pubblicato il 05/08/2021 13:26:31 - visite: 46) »

:: Pensiero costante (Pubblicato il 09/04/2021 13:17:04 - visite: 141) »