:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 66 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sun Apr 14 04:17:45 UTC+0200 2024
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Dove ben più Via

di Angelo Naclerio
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 4 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 13/02/2024 21:34:00

      DOVE BEN PIU’ VIA

Da punto del mio vedere assai più remoto

qual di Sirene soavi cantando accordi

sì che da te dilettato  l’animo mai si discordi

m’hai preso ed andar devoto ancora mi fai

verso punto del mio vedere ben più distante

cielo di braci incessante

vento di baci incalzante

velo di abbracci

mare di carezze

astro di dolcezze

asprezze bellezze

luna di sogno

su ogni palpito brillante

dove scia nell’ora illimitata

di Sirene raffinata polifonia

dall’ignoto bruciante malia

struggente andar mi fai

io che distesa t’ammirai

cielo di braci fulgente

aria di baci fremente

velo d'abbracci

pelago di carezze

luce di dolcezze

asprezze bellezze mia

luna di sogno

del mio vedere impaziente

ben più Via?

      Per Boris Fomin, detto “il perdente felice”, compositore di "Sulla         lunga strada".

      Genova, Febbraio 2020, rivista inizio 2024


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 4 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Angelo Naclerio, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Angelo Naclerio, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Sposa del cielo (Pubblicato il 13/03/2024 22:30:33 - visite: 87) »

:: Laricerca (Pubblicato il 25/12/2023 00:31:56 - visite: 185) »

:: Padre (Pubblicato il 01/12/2023 23:02:32 - visite: 141) »

:: Pronto Soccorso (Pubblicato il 14/11/2023 22:41:52 - visite: 130) »

:: Foglia (Pubblicato il 02/11/2023 09:51:55 - visite: 125) »

:: Terrasanta (Pubblicato il 09/10/2023 15:46:58 - visite: 140) »

:: Domani (Pubblicato il 01/08/2023 22:21:38 - visite: 175) »

:: Lame (Pubblicato il 23/07/2023 22:36:57 - visite: 147) »

:: Alto (Pubblicato il 09/07/2023 23:28:56 - visite: 111) »

:: Invocazione senza dimora (Pubblicato il 23/06/2023 00:46:01 - visite: 131) »