Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
10 ANNI DI RECHERCHE (presso Foollyk, Roma, 3 dicembre 2017 ore 17)
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" - IV edizione (2018)
Leggi il bando di concorso | Raccolta Fondi
 

Collana di eBook a cura di Giuliano Brenna e Roberto Maggiani

« ultimo pubblicato prec » « suc primo pubblicato »

eBook n. 109 :: L’alba di Solange, di Sergio D_Amaro
LaRecherche.it [Romanzo]

Invia questo eBook al tuo Kindle o a quello di un amico »

Proponi questo libro ad uno o più lettori: invia il collegamento all'eBook
http://www.larecherche.it/librolibero_ebook.asp?Id=112
Di Sergio D_Amaro
puoi anche leggere:

Formato PDF - 1 MByte
Scarica/apri/leggi [download] »
Aperto/scaricato 571 volte



Downloads totali: 1,#QNAN
Ultimo download:
11/11/2017 18:50:00
Data di pubblicazione:
24/05/2012 12:00:00
 
 

# 1 commenti a questo e-book [ scrivi il tuo commento ]

 Maria Teresa Savino - 21/07/2012 13:50:00 [ leggi altri commenti di Maria Teresa Savino » ]

Sto leggendo il tuo interessante romanzo e mi fermo volentieri a commentarne,brevemente, il prologo:la descrizione,in forma di sogno,del fluttuare mentale stravagante e composito di chi entra,suo malgrado,in un incubo.Le immagini reiterate e contorte di un improbabile Alan;l’uomo in divisa che sembra ventiloquiare più che parlare ed agisce come una sorta di burattinaio pazzo ed inflessibile...tutto un marasma di immaginarie situazioni,coglie di sorpresa il lettore e lo immerge in un’atmosfera alla Poe che coinvolge e,un pochino stravolge.Nota chiara e dolce,la bionda ragazza del tirassegno che parla con una bocca simile ad un rosso cuore pulsante.Sei stato molto bravo a descrivere tutta questa serie vorticosa di sensazioni,legate ad una emotività del protagonista solo apparentemente patologica.Continuerò a leggere il tuo romanzo e te ne auguro,di cuore, il successo.Mi ha fatto piacere saperti alla Recherche,dove,di tanto in tanto,scrivo anch’io.Il mondo è veramente piccolo(oggi più che mai).Un saluto affettuoso.Maria Teresa Savino.