Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
10 ANNI DI RECHERCHE (presso Foollyk, Roma, 3 dicembre 2017 ore 17)
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" - IV edizione (2018)
Leggi il bando di concorso | Raccolta Fondi
 

Collana di eBook a cura di Giuliano Brenna e Roberto Maggiani

« ultimo pubblicato prec » « suc primo pubblicato »

eBook n. 80 :: Il fermaglio, di Alessandro Franci
LaRecherche.it [Racconti]

Invia questo eBook al tuo Kindle o a quello di un amico »

Proponi questo libro ad uno o più lettori: invia il collegamento all'eBook
http://www.larecherche.it/librolibero_ebook.asp?Id=83
Di Alessandro Franci
puoi anche leggere:

Formato PDF - 2 MByte
Scarica/apri/leggi [download] »
Aperto/scaricato 1324 volte



Downloads totali: 1,#QNAN
Ultimo download:
07/11/2017 23:29:00
Data di pubblicazione:
29/06/2011 12:00:00
 
 

# 10 commenti a questo e-book [ scrivi il tuo commento ]

 Alessandro Franci - 31/08/2011 14:07:00 [ leggi altri commenti di Alessandro Franci » ]

Costretto com’è stato per tanto tempo ad interessarsi a “La corazzata Potëmkin”, non trovo, francamente, inquietante (come afferma Maria Musik) che Fantozzi Rag. Ugo, oggi abbia sentito il bisogno di accedere al sito de “Larecherche”. Mi lusinga casomai che si sia soffermato sul mio e-book dopo l’opera di Ejzenštejn. Tuttavia mi permetto umilmente di segnalare al Ragioniere che, se proprio desidera placare la sua sete, ci sono stati e ci sono tanti autori migliori del sottoscritto, capaci di stimolare in chi legge giudizi più ricchi e articolati, di quanto la lettura dei miei racconti possa suscitare.

 Roberto Maggiani - 31/08/2011 12:43:00 [ leggi altri commenti di Roberto Maggiani » ]

@ Fantozzi: E’ possibile che esistano anche persone, per fortuna, che leggono e tacciono, perché non è necessario dire sempre qualcosa, ma se proprio si vuole dire sarebbe bello dire bene, magari con nome e cognome: voi ignavi e timorosi di esporvi ci state un poco stancando, non dico qui su larecherche.it, dico più in generale nell’Italia disfattista; in ogni caso è possibile che i commenti vengano inviati direttamente all’autore.

 Maria Musik - 31/08/2011 05:25:00 [ leggi altri commenti di Maria Musik » ]

Già, 500 contatti forse corrispondono a 500 letture. Un bene prezioso ed un commento esplicito e significativo. Dipende tutto dal perchè si scrive e si pubblica... comunque, la scelta del nome Fantozzi è inquietante!

 Loredana Savelli - 30/08/2011 21:51:00 [ leggi altri commenti di Loredana Savelli » ]

Al precedente commentatore suggerirei che un giudizio critico correttamente espresso si dovrebbe basare su elementi più significativi del numero dei commenti o dei contatti.

 Fantozzi - 30/08/2011 20:54:00 [ leggi altri commenti di Fantozzi » ]

con quasi cinquecento contatti 4 quattro giudizi, ma mi facci il piacere

 Mariella Bettarini - 17/07/2011 17:47:00 [ leggi altri commenti di Mariella Bettarini » ]

Caro Alessandro, ecco che finalmente, a lettura ultimata di questa tua importante raccolta di racconti, mi fa molto piacere confermarti pienamente la prima, immediata "impressione" di lettura. Anch’io, del resto, ti conosco da svariati decenni,stimo ed apprezzo profondamente il tuo lavoro narrativo e poetico, la tua forte scrittura, la tua costanza e preziosa dedizione anche nella nostra rivista "L’area di Broca".
Dunque, ne "Il fermaglio" (di cui ammiro anche la bella immagine di copertina, che si deve alla carissima e valente Maurizia Greco)prediligo particolarmente il racconto che dà titolo all’intera raccolta, "La solita ora di ogni notte", "L’indaco", "Nulla" e infine l’ultimo, "Tommaso Redàl".
Grazie di cuore, caro Alessandro, e un grande augurio per questo tuo lavoro (e per le prossime tue "scritture"). Con stima e affetto

 Maria Grazia Cabras - 04/07/2011 15:49:00 [ leggi altri commenti di Maria Grazia Cabras » ]

Caro Alessandro,
grazie di questa nuova, appassionante lettura. I tuoi personaggi/persone testimoniano frammenti di vita - profondità dell’anima - inaccessibili oscurità.
Un viaggio nella psiche alla ricerca di possibili/fragili vie di salvezza - di transitorie/utopiche verità.
Volti/esistenze palpitanti si dipanano ci camminano accanto si aggrovigliano: moltitudini solitarie rivelatrici di una più vasta universalità simbolica: La Perfezione (dell’Indaco)? La Prospettiva Infinita? Il Mare (di Rendàl)? Il rumore del cerino (Accensione del mondo)?



P.S. Colgo nella tua scrittura un ascolto profondo, com-passionevole dell’umanità: uno dei motivi per cui la sento, a me, vicinissima.
Grazie, davvero.

Un abbraccio da Maria Grazia

 leonardo scatarzi - 03/07/2011 18:38:00 [ leggi altri commenti di leonardo scatarzi » ]

Io ho il privilegio di conoscere Alessandro Franci esattamente da 36 anni. Sì, l’inizio della nostra amicizia è datato al 1975 e possiamo affermare entrambi di essere l’uno per l’altro il fratello che, di fatto, non abbiamo avuto: addirittura, per sua figlia Giuditta io sono lo zio, e ne vado fiero...Tutto ciò per confessare di essere l’ultima persona adatta a formulare un commento obiettivo ai testi di Alessandro; io sono troppo "di parte" e li apprezzo a prescindere, solo per il fatto che li ha scritti lui. E poi questi testi io li ho visti concepire e li ho sentiti narrare dallo stesso autore durante le nostre abituali e feconde camminate serali, anzi notturne, per il centro di Firenze: ho il privilegio di essere sempre il primo a beneficiare dei suoi racconti prima ancora che diventino parola scritta. Grazie, infine, a "La Recherche" per questa iniziativa di concedere ai suoi tanti visitatori il privilegio di poter leggere le opere di Alessandro Franci.

 Mariella Bettarini - 03/07/2011 16:15:00 [ leggi altri commenti di Mariella Bettarini » ]

Carissimi Roberto e Giuliano, a voi un vivo grazie per la pubblicazione dell’e-book narrativo dell’amico Alessandro. Al quale con gran piacere dico che sto leggendo questi suoi singolari, plurimi racconti, che - a lettura ultimata - commenterò globalmente.
Intanto, grazie di cuore a voi tre, amici carissimi, ed un plauso sentito per gli e-book della Recherche!
Con affetto, a presto, Mariella

 Giusy - 02/07/2011 20:16:00 [ leggi altri commenti di Giusy » ]

Sono arrivata quì su suggerimento di Mizaar.
Ho scaricato l’ebook che leggerò presto.
Passerò poi a lasciare commenti.
Grazie per la possibilità.