:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
🖋 Premio Il Giardino di Babuk - Proust en Italie - VIII edizione 2022
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Prosa/Narrativa
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 39 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Mon Jul 4 09:11:51 UTC+0200 2022
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

La festa mascherata

di SilviaDeAngeliss
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti i testi in prosa dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 21/06/2022 08:23:37

Michele e Luisa sono sposati da molti anni, e nonostante la buona volontà della donna di portare avanti il matrimonio, le liti accese sono all’ordine del giorno, amareggiando seriamente la vita in comune della coppia.

Si erano conosciuti giovanissimi, in discoteca, e l’attrazione fra loro, era nata subito, quindi dopo un periodo non breve, di frequentazione, avevano optato per un’unione seria, Michele è molto insofferente, la situazione con la compagna è divenuta insopportabile e, nella sua mente si fa sempre più forte il pensiero di sbarazzarsene, una volta per tutte.

Quella crudele idea s’instaura in modo ossessivo nel cuore dell’uomo, che vaglia tutte le possibilità esistenti, per attuare il suo drammatico piano.

Ed ecco presentarsi, a Carnevale, un’ottima occasione, da non lasciarsi  sfuggire,  per poter eliminare, definitivamente, una donna divenuta davvero insopportabile.

I vicini di casa hanno organizzato una festa mascherata, a cui sono stati invitati anche i nostri due protagonisti.

Michele per l’occasione indosserà il costume da Romeo, e la moglie, naturalmente da Giulietta.

L’uomo prega anche una cara amica (Gemma), di indossare la medesima maschera da Giulietta, così quando lui, per fare una sorpresa alla moglie, la inviterà ad una romantica cena fuori, tutti noteranno ancora la presenza di Luisa ( falsa Giulietta) alla festa, che poi lui riaccompagnerà a casa a tarda sera.

Tutto avviene secondo il piano di Michele… si allontana dall’evento  con la moglie, promettendole una dolce cena a due. Durante il percorso in macchina finge di fermarsi accidentalmente, soffocando la malcapitata, e poi nascondendola in un’oscura  una nicchia di verde, nei pressi di un lago

Dopo un paio d’ore Michele torna al party per riaccompagnare.  Gemma a casa.  Le racconta  di aver trascorso una bella sera con l’amata, che stanchissima  aveva preferito rincasare.

Qualche giorno dopo Gemma si reca nell’abitazione dei due coniugi per restituire un foulard a Luisa, ma Michele , colto di sorpresa, e molto imbarazzato, è costretto a parlare alla donna  della sparizione della moglie, e del fatto che dovrà sporgere denuncia, perché ormai è trascorso diverso tempo da quando ne ha perso completamente le tracce.

L’autorità giudiziaria inizia a fare le ricerche di Luisa, ma sembra non arrivare a capo di niente, per un bel po’ di tempo, finchè  una coppia, che si è recata a fare una gita nei pressi del lago, non fa una macabra

scoperta: trova il corpo di Luisa, incastrato  in un cespuglio  sulla sponda sud del lago.

 Michele, avvertito dalla polizia, del ritrovamento, dovrà fare il riconoscimento ufficiale della salma.

Da abile attore, in quel giorno, si mostra disperato e piangente, ma la sua recita avrà ben poca vita, perché Lucia, prima di morire, aveva tolto la fede nuziale al marito e la aveva inserita in una taschina del suo costume da Giulietta. Sull’anello erano state trovate le impronte digitali dell’uomo, che durante la breve colluttazione con la moglie, le aveva lasciate sull’anello, mentre lei lo stava sfilando.

@Silvia De Angelis

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore SilviaDeAngeliss, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

SilviaDeAngeliss, nella sezione Narrativa, ha pubblicato anche:

:: Vivere oggi (Pubblicato il 05/07/2022 07:00:23 - visite: 20) »

:: Confidarsi (Pubblicato il 03/07/2022 09:37:40 - visite: 21) »

:: Il karma (Pubblicato il 02/07/2022 08:03:55 - visite: 34) »

:: Intorno al rugby (Pubblicato il 27/06/2022 08:06:38 - visite: 39) »

:: Velocità (Pubblicato il 25/06/2022 11:39:55 - visite: 35) »

:: La fiaba del barbagianni (Pubblicato il 24/06/2022 08:15:30 - visite: 34) »

:: A un caro amico scomparso (Pubblicato il 09/06/2022 17:27:47 - visite: 55) »

:: I social (Pubblicato il 07/06/2022 20:47:35 - visite: 45) »

:: Fiducia (Pubblicato il 04/06/2022 09:17:02 - visite: 61) »

:: Incidenti di percorso (Pubblicato il 02/06/2022 17:45:40 - visite: 69) »