:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Attenzione, dal 19 al 29 luglio 2024 è prevista una prima parte di lavori di manutenzione sul sito LaRecherche.it pertanto non sarà possibile, in tale periodo, registrarsi o autenticarsi, non sarà possibile pubblicare, commentare o gestire i propri testi in nessuna forma ma sarà possibile solo la consultazione/lettura del sito ed eventualmente la eliminazione dell'utenza di chi ne farà richiesta. Una seconda parte è prevista dopo la metà di agosto, le date saranno comunicate. Ci scusiamo per l'eventuale disagio. Ovviamente se riusciremo ad accorciare i tempi lo comunicheremo.
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 215 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Wed Jul 24 11:35:50 UTC+0200 2024
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

LAa Danza Delle Lucciole

di Domenico De Ferraro
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 28/06/2023 21:40:37

LA DANZA DELLE LUCCIOLE

Questa sera, passeggio ,lungo il lago della mia immaginazione

Lungo un sogno  fattosi immagine,  attraverso la cruna di un ago.

Nel logos  esploro il parnaso  

Mi perdo nel viaggio dell’aldilà

Nell’immaginare ,intravedo l’oscurità dei secoli trascorsi.

Vedo danzare le lucciole vicino le sponde del lago

Ove Giove inseguì Venere

Dove Apollo giocò a palla con Acheronte.

Dove il tempo si  ferma per permettere ai turisti

di scendere nei profondi inferi della propria coscienza. 

Per la prima volta in molti anni, mi è apparsa di nuovo
la visione dello splendore della terra:

nel cielo del crepuscolo la prima stella sembra crescere

in luminosità̀ mentre la terra si oscura.

Cosi vedo  danzare di nuovo

le lucciole dentro i cespugli  profumati di mirto e miti.

 

Ed ad ogni passo, ogni cosa diviene  luminoso .

E la luce, che era la luce della morte,

sembra restituire alla terra il suo potere di consolare.

Non ci sono altre strade in questa estate sotto  altre stelle.

E la danza delle lucciole illumina i mio pensiero

E l’amore rinchiuso in questo corpo.

L’amore che cercai negli anni passati  

Sorrido e vivo,   nella danza delle lucciole 

nell’estate del duemila ventitré

Solo in questa luce   di cui  non sapevo il fine

poiché́ nella mia ed altra vita le avevo fatto torto:

Venere, stella del crepuscolo, a te rivolsi
la mia preghiera,  attraversando quell’oscuro sentiero.

Tu hai prodotto  luce sufficiente a rendere

la mia strada nuovamente visibile.

Insieme alla  danza delle lucciole piccole e indifese

nell’estate del mio duemila ventitré.

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Domenico De Ferraro, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Domenico De Ferraro, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Pomeriggio Di Giugno (Pubblicato il 18/06/2024 18:33:27 - visite: 52) »

:: Mamma Macchina Rap (Pubblicato il 13/05/2024 19:59:06 - visite: 63) »

:: Slang Musicale (Pubblicato il 23/04/2024 18:47:01 - visite: 63) »

:: Canto Del Gallo (Pubblicato il 20/02/2024 19:39:34 - visite: 160) »

:: Gennaio Blues (Pubblicato il 21/01/2024 17:18:58 - visite: 105) »

:: La Pioggia (Pubblicato il 06/01/2024 14:42:52 - visite: 128) »

:: Abbracciati Ad Una Croce (Pubblicato il 22/10/2023 17:38:52 - visite: 161) »

:: IL Mio Cuore E’ Una Farfalla (Pubblicato il 29/04/2023 20:41:46 - visite: 326) »

:: Canzone Dantesca (Pubblicato il 25/03/2023 19:09:21 - visite: 305) »

:: Passerò Un Altro Natale (Pubblicato il 17/12/2022 17:16:08 - visite: 165) »