:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 401 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Tue Feb 20 17:49:49 UTC+0100 2024
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

I cavalieri dell’Apocalisse - The Knights of the Apocalypse

di Franca Colozzo
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 4 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 24/10/2023 23:40:56

 

 

https://atunispoetry.com/2023/10/25/i-cavalieri-dellapocalisse-the-horsemen-of-the-apocalypse-poesia-di-franca-colozzo/?fbclid=IwAR2xo1xD2VEdhHOji2L_jTOzy_9OBA0_lN0mW0bBdUoWz0v1duIgNoAB2G0

 

Thank you, dear publisher and poet, Agron Shele, for publishing this poem which is a cosmic cry that descends on the Holy Land of Israel. Judge God who looks at us in dismay from the heights of the world. Are we beasts or human beings?

 

 

I CAVALIERI DELL’APOCALISSE

 

Quattro Cavalieri giungono al trotto

Seminano odio, son Corvi neri.

Pagano il fio d’un passato recente,

alzano scudi che imprigionan la mente

nostra al compianto

di tanti morti per l’Olocausto.

 

Pure mio padre segue

la processione dei morti viventi,

sa cosa vide nei campi nazisti,

sa la prigione degli aguzzini.

Scampato ieri, non visse a lungo …

 

Camminano ombre ora,

s’allunga la notte …

La falce di luna calante

tutto scolora,

tutto s’adombra,

tra caos e preghiere, missili e bombe,

tutto s’allarga a macchia d’olio.

 

Ma i bambini che colpa hanno

Se la Palestina è solo pianto?

Semi e radici impastati d’odio

terra abusata, violata, rubata,

mal ripartita da chi fa la Storia.

 

Hitler sorride, fantasma ingordo

Sangue e memorie, ricucite a danno,

Giudice Dio cede all’inganno,

arride ai suoi figli impostori

che dai libri Sacri han imbastito

nuove prigioni.

 

Quale Messia potrà mai venire

forse a finire l’orrido scempio?

A gran voce implorato 

dal Muro del Pianto, or si nasconde

dietro ali straniere.

 

Muto è l’Inferno! Spari di bombe,

sangue e spergiuri,

s’alza nel cielo un unicorno

ma c’è un dragone che avanza

veloce tra fuoco e fiamme.

L’uomo mendace seguì Caino,

piange la donna che l’ha generato,

figlio malnato produce oltraggio.

 

 https://www.academia.edu/74146154/THE_APOCALYPSE_OF_JOHN

 

(English)

 

THE KNIGHTS OF THE APOCALYPSE

 

Four Knights come at a trot
They sow hatred, they are Black Ravens.
They pay the price of a recent past,
They raise shields that imprison our mind
Sad for the dead in the Holocaust.

 

Even my father follows 
The procession of the living dead,
He knows the hell of the Nazi camps,
He knows captivity and torturers.
Escaped yesterday, he died before time ...

 

Shadows walk now,
the night lengthens ...
The waning crescent moon
everything discolors,
everything overshadows,
amid chaos and prayers, missiles and bombs,
everything spreads like wildfire.

 

But what are the children to blame
If Palestine is only weeping?
Seeds and roots kneaded with hatred
Land abused, violated, stolen,
misallocated by those who make History.

 

Hitler smiles, a greedy ghost
Blood and memories, sewn up to harm,
Judge God yields to deception,
comes to his impostor sons
Who from the Holy Book

New prisons have basted.

 

What Messiah can ever come
Perhaps to finish the horrid havoc?
Loudly implored
From the Wailing Wall, now hides himself
Behind foreign wings.

 

Mute is Hell! Shots of bombs,
blood and perjury,
A unicorn rises in the sky
But there is a dragon advancing
Swift through fire and flame.
The mendacious man followed Cain,
mourns the woman who begat him,
evil son produces outrage.

 

 

***

 

 

(Spanish)

 

LOS JINETES DEL APOCALIPSIS


Cuatro Jinetes vienen trotando
Siembran el odio, son Cuervos Negros.
Pagan el precio de un pasado reciente,
Levantan escudos que aprisionan la mente
La nuestra al luto
De tantos muertos por el Holocausto.

 

Incluso mi padre sigue
la procesión de los muertos vivientes,
sabe lo que vio en los campos nazis,
conoce la prisión de los torturadores.
Habiendo escapado ayer, no vivió mucho tiempo...

 

Las sombras caminan ahora,
la noche se alarga...
La luna creciente menguante
todo se desvanece,
todo se ensombrece,
entre caos y plegarias, misiles y bombas,
todo se extiende como un reguero de pólvora.

 

¿Pero qué culpa tienen los niños
si Palestina sólo llora?
Semillas y raíces impregnadas de odio
tierra abusada, violada, robada
malversada por los que hacen la historia.

 

Hitler sonríe, fantasma codicioso
Sangre y recuerdos, cosidos al daño,
Dios juez cede al engaño,
Llega a sus hijos impostores
Que de libros sagrados han modelado
Nuevas prisiones.

 

¿Qué Mesías puede venir
A terminar la horrenda masacre?
Implorado en voz alta
Desde el Muro de los Lamentos, ahora se esconde
tras alas ajenas.

 

¡Mudo es el infierno! Disparos de bombas,
sangre y perjurio,
Un unicornio se eleva en el cielo
pero hay un dragón avanzando
veloz a través del fuego y la llama.
El hombre mendaz siguió a Caín,
llora a la mujer que lo engendró,
el hijo malvado produce ultraje.

Escrito y traducido por @Franca Colozzo

 

https://www.academia.edu/74146154/THE_APOCALYPSE_OF_JOHN

 

 

 

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 4 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Franca Colozzo, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Franca Colozzo, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Paradiso perduto - Paraíso perdido (Pubblicato il 16/02/2024 19:59:23 - visite: 56) »

:: Carnevale e San Valentino a Torcello (Pubblicato il 13/02/2024 23:26:44 - visite: 56) »

:: Eticamente poetando (Pubblicato il 06/02/2024 20:10:43 - visite: 64) »

:: Premio di Poesia, dalla Russia con amore (Pubblicato il 01/02/2024 23:24:53 - visite: 71) »

:: Società demente - Deranged Society (Pubblicato il 26/01/2024 22:43:17 - visite: 118) »

:: Olocausto in fieri - Holocaust in fieri (Pubblicato il 26/01/2024 11:55:39 - visite: 207) »

:: Amore Atemporale - Timeless love (Pubblicato il 23/01/2024 00:32:20 - visite: 127) »

:: Il Rumore delle Stelle - The Noise of the Stars (Pubblicato il 08/01/2024 00:45:15 - visite: 140) »

:: I do not love Christmas - Non amo del Natale (Pubblicato il 22/12/2023 23:53:28 - visite: 201) »

:: In Morte di mia cognata Milena - On the Death of Milena (Pubblicato il 12/12/2023 21:14:44 - visite: 374) »