:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia proustiana 2021 [Invito a partecipare]
Premio "Il Giardino di Babuk" VII Edizione 2021: le interviste agli autori
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Saggi
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 1428 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Fri Jun 18 04:00:57 UTC+0200 2021
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Gone with the Sea

Argomento: Storia

di Giuseppe Paolo Mazzarello
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti i saggi dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 07/05/2011 17:29:31

‘Metter potete ben per l’alto sale
vostro navigio, servando mio solco
dinanzi all’acqua che ritorna equale.’
(Par. II, 13-15)

Nell’immagine: in basso, opera di Massimo Pierotti.

A Segovia, nel 52 a.C., Cesare ha in mente di sconfiggere il nemico. Allo scopo, studia i movimenti dei Galli e, all’esterno della città, nota alcuni loro accampamenti poco difesi. L’eventuale bottino può risultare utile ai Romani lontani da casa e si compie un blitz. ‘Consecutus id quod animo proposuerat Caesar receptui cani iussit, legionisque decimae quacum erat continuo signa constiterunt – Conseguito quello che si era proposto Cesare fece suonare la ritirata, e le insegne della decima legione con la quale era immediatamente si fermarono’. Si obbedisce volentieri agli ordini di chi si stima e la decima legione svolge il compito che, nella fattispecie, è solo quello appena spiegato. Gli strumenti sono a disposizione di Cesare che è capace a usarli. I progetti sono contenuti nel libro della Storia e si rivelano mano a mano, leggendo e girando le pagine. Solo alla fine si sa quello che accade. A Cesare, la calma deriva dall’abitudine a esercitare la cultura e il valore. A Scarlett O’Hara, l’inquietudine deriva dall’assenza di Cesare. Cesare deve essere costituito, cercando e impiegando le parti migliori.
Cesare si muove con riluttanza sul mare. Tuttavia, oggi sono importanti i risultati conseguiti in quell’ambiente. E’ un contenitore dove non può risiedere una stabile sede di comando e le operazioni hanno carattere temporaneo. Nei pressi delle città Galliche, dove si svolgono le principali vicende belliche, sorgono imponenti rilievi naturali. La Gallia ha un assetto definito e stabile.

RHETT [..] But cheer up, the war can’t last much longer – Ma tirati su, la guerra non può durare molto più a lungo.
SCARLETT Really, Rhett? Why? – Davvero, Rhett? Perché?
RHETT C’è una piccola battaglia finora in corso, [..], una via o l’altra.

Rhett Butler vuole qualcuno con il quale prendersela e qualcuna alla quale fare prediche. Di tutto Scarlett ha bisogno, meno che di un pistolotto. Nel finale del dialogo, si affronta il tema della realtà. Si può fare un piano se si hanno le risorse. Altrimenti, è meglio procurarsene qualcuna. Ognuno evoca la città che può. Questa volta, l’indicazione è precisa.

SCARLETT Oh, tell me, Rhett, where is it? – Oh, dimmi, Rhett, dov’é?
RHETT Some little town in Pennsylvania called Gettysburg – Una cittadina in Pennsylvania chiamata Gettysburg.
*
In latino nel testo, dal ‘De Bello Gallico’ libro VII.
I dialoghi sono dal film ‘Gone With the Wind – Via col vento’, 1939, Metro-Goldwyn-Mayer.
La battaglia di Gettysburg è combattuta dal Primo al 3 Luglio 1863, nel corso della American Civil War del Paese che compie 87 anni: coinvolge oltre 165.000 soldati. La battaglia di Solferino, che tanto impressiona il Kaiser, è combattuta 3 anni prima, nel corso di una guerra che interessa quasi mezza Europa millenaria e non arriva a coinvolgere più di 100.000 combattenti.



« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Giuseppe Paolo Mazzarello, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Giuseppe Paolo Mazzarello, nella sezione Saggio, ha pubblicato anche:

:: [ Vari ] Del modo di trattare i popoli degli Stati Uniti (Pubblicato il 01/12/2013 19:51:59 - visite: 1488) »

:: [ Storia ] I Montecuccoli (Pubblicato il 16/09/2011 12:47:22 - visite: 1792) »

:: [ Storia ] Wallenstein (Pubblicato il 05/06/2011 01:49:15 - visite: 1402) »

:: [ Storia ] Tell them Ambiorix is Here (Pubblicato il 02/05/2011 21:23:57 - visite: 1371) »

:: [ Storia ] Big Trouble In Little Italy (Pubblicato il 29/04/2011 20:14:47 - visite: 1332) »

:: [ Storia ] Sir Oliver Cromwell, breve biografia (Pubblicato il 19/12/2010 23:48:01 - visite: 1950) »

:: [ Arte religiosa ] Filippo Ape e l’approdo alle ’Grazie’ di Genova (Pubblicato il 01/06/2010 00:57:59 - visite: 1753) »

:: [ Arte religiosa ] Filippo Ape e un Santuario Genovese (Pubblicato il 13/05/2010 14:46:21 - visite: 1609) »

:: [ Storia ] L’uomo Cesare e l’indole valorosa (Pubblicato il 13/07/2009 22:01:29 - visite: 2075) »

:: [ Storia ] Studi sull’isteria d’Impero romano - XVI (Pubblicato il 12/07/2009 21:26:02 - visite: 1394) »