Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" - V edizione (2019)
PUBBLICATA LA CLASSIFICA FINALE | e-book del Premio | Interviste ai vincitori
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 77 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sun Apr 21 15:49:59 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Se tu sapessi

di Stefano Verrengia
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 4 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 21/02/2019 21:16:18

SE TU SAPESSI

 

Se tu sapessi 
cosa è la Poesia
per un Poeta,
quanto pesa
di dolore e 
di pazzia 
ogni parola 
come pietra 
sulle sue spalle
e che di scialle 
colorati adorna
solo l'abisso 
e la malinconia ... 
riveste d'oro 
le cornici 
di un quadro tetro 
e per metro 
della felicità 
ha solo i versi
che dispersi 
molto spesso
fuggono 
come topi
nelle fogne ... 
se tu sapessi 
cosa è la Poesia
per un Poeta,
mai chiederesti 

quale sia 
la meta del mio cammino,
non mi chiederesti
perché guardo 
un pino solitario
e innevato 
come un rosario
bianco e invecchiato, 
non mi chiederesti 
perché sorrido 
compiacente 
alle tombe 
e son felice
nelle spente 
notti di Febbraio. 
Se tu sapessi 
cosa è la Poesia
per un Poeta,
non ti darebbe 
grande meraviglia
vedere un uomo
che bisbiglia al mare,
vedere un uomo 
che cerca d'amare
il buio oltre le nuvole. 

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 4 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Stefano Verrengia, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: De relictis dei (Pubblicato il 20/04/2019 13:36:56 - visite: 25) »

:: Risveglio (Pubblicato il 12/04/2019 18:42:45 - visite: 33) »

:: Rapsodia in Re min (Pubblicato il 11/04/2019 18:15:56 - visite: 30) »

:: Poema interiore (Pubblicato il 08/04/2019 12:19:38 - visite: 37) »

:: Majakovskij insegnami (Pubblicato il 07/04/2019 15:05:16 - visite: 36) »

:: Il silenzio della notte. (Pubblicato il 04/04/2019 11:06:01 - visite: 32) »

:: La vergine dei boschi. (Pubblicato il 01/04/2019 11:54:49 - visite: 56) »

:: Sospeso (Pubblicato il 29/03/2019 14:04:09 - visite: 50) »

:: Se solo il buio (Pubblicato il 27/03/2019 21:09:45 - visite: 48) »

:: Anime nude (Pubblicato il 24/03/2019 12:11:39 - visite: 57) »